Calendario manifestazioni   2019



Mary Poppins
Ospedale In Prosa
24 Gennaio, ore 20.30

Prenota i biglietti lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 18.30 presso il c/o Associazioni al pianoterra dell'ospedale San Bassiano.




 

OSPEDALE IN PROSA

Il gruppo teatrale "Ospedale in Prosa" è nato, come sempre in questi casi, un po' per gioco e un po' per caso. Si era nel 2005 e l'allora Direttore Medico dell'Ospedale di Bassano del Grappa, dr.Giovanni Dal Pozzolo lancio' l'idea di mettere su un palco infermieri, medici ed operatori sanitari dell'Ospedale di Bassano, al fine di creare un momento di solidarietà fra gli operatori dell'Ospedale al di fuori dell'ambiente di lavoro.

 

L'idea venne raccolta dalle fondatrici del gruppo: Mariateresa Franceschetti e Marilena Lievore che, reclutato un gruppetto di aspiranti attori e cantanti all'interno dell'Azienda Ospedaliera, dettero inizio all'opera. Sotto l'esperta guida del regista Lino Caprioli, napoletano verace (di Napoli Napoli, ci tiene a precisare il nostro) un valente regista, cantante e coordinatore, forte dell'esperienza maturata nel Partenopeo nel metter in scena commedia del maestro Eduardo de Filippo, vennero coinvolti ad uno ad uno medici, infermieri, operatori socio-sanitari e amministrativi dell'Ospedale, tanti dei quali alla loro prima esperienza teatrale.

 

Il primo spettacolo, la cui trama venne interamente scritta da Patrizia Bertoncello, si intitolava "T.F.R." acronimo di "trattamento di fine rapporto" , e raccontava la storia della musica dalla preistoria ai giorni nostri, attraverso un escursus della musica arcaica, classica fino al rock piu' duro. In quello spettacolo ognuno faceva cio' che meglio era consono alle proprie capacità, raccogliendo immediati entusiasmi di un pubblico di amici fin troppo generosi e comprensivi. Sorpresi del successo ottenuto il gruppo penso' di ripetere l'esperienza teatrale con "E i Promessi Sposi?", divertente commedia musicale ispirata dal ben noto romanzo manzoniano, condita dai ricordi della comicità del trio Solenghi-Lopez-Marchesini ed ulteriormente arricchita da idee nuove, fra le quali brillarono un Renzo un po' tonto, un Don Rodrigo appassionato ed ardente amante, una Lucia dalla doppia personalità e soprattutto un Innominato molto, molto "amico" di Don Rodrigo fino troppo magistralmente interpretato dal dr. Piero Bau', storico e valente attore della compagnia.

 

 





torna al calendario